Chi siamo - ASD Ju Jitsu Bushido

ADO
info.jujitsubushido@gmail.com
ASD Ju Jitsu Bushido
Vai ai contenuti

Chi siamo

Chi siamo e cosafacciamo

L'associazione sportiva Ju Jitsu Bushido promuove la conoscenza e lo  sviluppo dell'antica arte giapponese del Ju Jitsu, mediante la propria  scuola fondata e diretta dal maestro Maurizio Borgognone.
La scuola Ju Jitsu Bushido è associata alla UISP (Unione Italiana Sport Per Tutti), ente riconosciuto dal CONI.
Inoltre dal 2010 l'associazione fa parte del gruppo "Goshin Jitsu Academy".
Il GOSHIN JITSU ACADEMY nasce   nel  2010 per volere del Maestro 8° Dan Mazzoni Rinaldo e di un gruppo   di suoi validi  collaboratori  come i Maestri / Istruttori: Borgognone   Maurizio, Brancato Maurizio, Moretto Matteo Nevio, Capetta Valter, Surace   Rocco, Del Polito Simone, Drago Amato Ruggiero, Balzanelli Antonio ecc.
Lo scopo quello di unire sotto lo stesso   nome tutti  i praticanti di Ju Jitsu e tutte le palestre o A.S.D.   iscritte alla UISP che desiderano operare nello sviluppo e diffusione   del metodo GOSHIN JITSU.
Il metodo Goshin Jitsu nasce negli anni  80  dall'esperienza personale del Maestro Mazzoni, basata inizialmente  sullo  studio dei Kata di Judo e maturate durante i frequenti viaggi e  le   permanenze in Giappone (Osaka) e in altre affermatissime scuole  russe. Inoltre la collaborazione con il Maestro  Mochizuki e il continuo  studio dell'Aikido, Aikijutsu e Jujitsu hanno  contribuito alla nascita  del metodo.
Il metodo Goshin Jitsu si basa sul   principio degli spostamenti al fine di evitare  l'attacco   dell'avversario, su cui  poi si innestano le tecniche di  reazione.



Che cos'è il Ju Jitsu
       
Ai tempi dell'epoca feudale, in Giappone vi erano diverse arti  militari ed esercizi che la classe dei Samurai praticavano e integravano  nelle loro vita di guerrieri. Tra queste arti vi era anche il Ju Jutsu,  dal quale nacque il Judo attuale.
La parola Ju Jutsu può essere liberamente tradotta come l'arte di giungere alla vittoria per resa o per "docilità".
Originariamente,  il nome sembra fosse stato utilizzato per identificare l'arte della  lotta senz'armi, anche se in alcuni casi le armi corte vennero  utilizzate contro un avversario che usava armi lunghe. Anche se  assomiglia alla lotta, differisce notevolmente da quella che si  praticava a quei tempi in Inghilterra: il suo prioritario principio non è  quello di opporre "forza contro forza", bensì di ottenere la vittoria  per resa di fronte alla forza.  
Il Ju Jutsu è un antico sistema di Difesa Personale giapponese che risale a circa 2500 anni fa.
E' considerato come uno dei più efficaci e flessibili sistemi di Arti Marziali, che attualmente si insegnano.
E'  tipicamente associato a cadute, proiezioni, sistemi di leva, attacchi  ai centri nervosi, manipolazioni delle articolazioni e tecniche di colpi  con i piedi e con le mani nelle zone vitali dei corpo.
Dall'abolizione  dei Sistema Feudale, questo stile cadde in disuso, ma oggi giorno è  rinato con nuove e rinnovate forze, con alcune modifiche importanti,  come un sistema di ginnastica e un metodo di allenamento fisico ed è  stato riconosciuto con la nascita di varie scuole di Ju Jutsu e Judo.
tratto  da : "La vera storia del Ju Jutsu, Raccontata da Jigoro Kano. Studio  realizzato a partire dal vol. 15 della Società Asiatica dei Giappone"
                                                                           Webmaster                                                     
Copyright © 2018 Ju Jitsu Bushido. Tutti i diritti riservati.
Il sito non intende in alcun modo violare le leggi di copyright. Se si sono involontariamente violate leggi sulla privacy o copyright in alcune parti (per esempio nell'uso delle immagini) contattare il Webmaster per poterle tempestivamente sostituire o eventualmente rimuovere. Il Webmaster di questo sito non si prende alcuna responsabilità per i contenuti presenti nei siti a cui si fa riferimento e/o collegamento, tutti i siti commerciali sono riportati solo a titolo di informazione e non hanno nessun tipo di rapporto col nostro sito.
Torna ai contenuti